1^ serata: Orange Melody vs Portofado – Ospiti Dome e Marina

1 novembre 2012. Ore 21. Ognissanti. Mancano 60 giorni alla fine dell’anno, 50 alla fine del mondo. Eccoci alla prima serata eliminatoria di Senza Filo Music Contest 2012, the apocalyptic edition.

Inaugureranno la gara musicale totalmente acustica il raffinato gruppo romano pop-folk The Orange Melody (Matteo Sampaolo, Riccardo Reitano, Giuseppe Molino, Maeve Rodgers) che si scontrerà con il duo Portofado (Francesca Colli e Angelica Foschi) che coniuga con stile da musicanti canzoni della tradizione portoghese con quelle sudamericane (Fado, tango, choro). Alla fine della serata una giuria di esperti decreterà quale tra questi due gruppi passerà alla serata finale di sabato 24 novembre.

Ospite speciale della serata sarà un curioso duo nostrano composto dal rocker Dome La Muerte accompagnato dalla voce di Marina Mulopulos e dalla presenza speciale di Cristina Rovini al flauto per un tocco di psichedelia rock alla serata.
Allieteranno il pubblico le strepitose musiche del gruppo internazionale nato a Pisa Le Bervée, che suonerà motivi tradizionali irlandesi con tanto di danze popolari aperte a tutto il pubblico.

Ma soprattutto venite a scoprire il fantastico allestimento nato dalle fatiche di Andrea Locci e del CSB!

Ecco una breve descrizione dei due gruppi in gara.

ORANGE MELODY (Roma)
Orange MelodyGli Orange Melody nascono all’inizio del 2011, quando i quattro componenti si sono ritrovati a registrare alcune cover di brani pop e folk irlandesi. L’affiatamento creatosi da subito ha permesso di allargare il repertorio anche a brani di altri generi, riadattati con un sound semplice e pulito. Tutti i componenti del gruppo hanno alle spalle un bagaglio musicale ben fornito, e ciò ha reso possibile la realizzazione dopo pochi mesi di brani inediti e la creazione di un CD totalmente autoprodotto, “Pura vida”. Il pubblico, inizialmente di amici, si è espanso grazie alla loro partecipazione a concerti ed eventi in molti pub romani nonché in feste private. La formazione standard è composta da voce, due chitarre e cajon, ma data la versatilità dei musicisti vengono spesso utilizzati anche altri strumenti.

PORTOFADO (Bologna)
portofadoPortofado è un duo composto da voce e fisarmonica il cui repertorio è incentrato principalmente sul Fado, genere principe all’interno della tradizione musicale popolare del Portogallo, a cui amalgama musiche affini, quali il tango e lo choro, nate sull’altra sponda dell’Atlantico. Si tratta di un progetto nuovo e in fase di espansione, quello che ci interessa è far dialogare tali forme musicali, fonderle e rivisitale. Questo avviene soprattutto attraverso la scelta di un organico ridotto e di un unico strumento di accompagnamento, la fisarmonica, strumento errante per eccellenza, che deve la sua larga diffusione ed impiego al proprio forte potenziale evocativo ed espressivo; infine la voce, intesa come essenza primordiale della musica, capace di una potenza evocativa che può far vibrare l’anima.