Presentazione del bando 2014 di Senza Filo con Sabir Mateen

Ebbene si, ci abbiamo preso gusto. Noi di Senza Filo continuiamo ad assaporare il declino e la privazione di elettricità e come sempre cerchiamo di abituare anche voi invitandovi alla presentazione del Bando 2014 di Senza Filo Music Contest, Il 1° concorso musicale che l’Apocalisse gli fa ‘na pippa. L’appuntamento è sabato 10 maggio 2014 in Piazza Clari a Pisa dai nostri amici e sostenitori del Bar Tazza d’Oro per una giornata all’insegna della musica e dell’intrattenimento Senza Filo!

Dalle ore 16.30 attività e spettacoli per bambini, alle 18 Totino Setzi, Alex Zanobini & Friends live in attesa del potente concerto di Sabir Mateen alle ore 21.

ph Nomo michael hoefner httpwww.zwo5.deSabir Mateen è un musicista (sassofono, flauto, clarinetto), compositore, poeta e arrangiatore di Philadelphia (USA). Nella sua città d’origine ha suonato e suona ancora con Sunny Murray e Raymond A. King, oltre che con Monette Sudler, Bill Lewis. Sabir ha vissuto anche a Los Angeles dove ha suonato con Horace Tapscott e la sua Pan-Afrikan Peoples Arkestra e altre band; a New York nel 1989 ha iniziato a suonare con  Cecil Taylor, William Parker Ensembles (Little Huey Creative Music Orchestra & The Inside Songs Of Curtis Mayfield), Alan Silva, Wilber Morris, Jemeel Moondoc, Charles Downs (Rashid Bakr), Marc Edwards, Mark Whitecage, Raphe Malik, Dave Burrell, Butch Morris, Henry Grimes, Kali Z. Tom Bruno, Roy Campbell, Daniel Carter, Steve Swell The Sun Ra Arkestra, Frode Gjerstad, William Hooker e molti altri.
Mateen è anche coinvolto in gruppi collettivi come i TEST (con D. Carter, Matthew Heyner e T. Bruno), The Downtown Horns (con R. Campbell & D. Carter), The East 3rd St. Ensemble (con Matt Lavelle, Clif Jackson e David Gould).
Sabir guida anche alcune sue band: The Sabir Mateen Ensemble, Omni-Sound, Trio Sabir, e Juxtapositions e suona in duo con Matthew Shipp e Hilliard (Hill) Greene.

Foto: Sabir Mateen by Nomo, Michael Hoefner www.zwo5.de